Un solo numero per indirizzarvi allo Specialista più adatto. Sempre reperibile: 346 5156579

Via Roma 62, Crevalcore (BO) Vedi Mappa

Caregiver – ci prendiamo cura di chi cura

caregiver Alzheimer

Chi si prende cura di un familiare con Alzheimer ogni giorno

Caregiver e Alzheimer

L’assistenza all’anziano con patologia degenerativa come la demenza, comporta problematiche di grande complessità e richiede risposte specifiche sia per le esigenze del malato, ma anche per coloro che se ne prendono cura, i così chiamati “caregivers”.

Uno degli aspetti più rilevanti della demenza riguarda la compromissione cognitiva che accompagna la malattia e che determina deficit importanti nella capacità di svolgere anche semplici attività di vita quotidiana.
Il ruolo del caregiver diventa cruciale sin dalle prime fasi della malattia ed è frequente che il familiare stesso possa sviluppare una condizione di stress, sia sul piano fisico sia emotivo, legata al faticoso compito di assistenza e accudimento e per gli inevitabili cambiamenti nella relazione tra il caregiver e il paziente.

Nel corso dalla malattia, il caregiver sperimenta un vero e proprio processo di cambiamento e adattamento ad nuovo stile di vita, attraversando diverse fasi dalla negazione della malattia, a un coinvolgimento eccessivo, sperimentando diversi stati emotivi negativi come collera, frustrazione, sentimenti di colpa o impotenza nei confronti del familiare. Tali aspetti possono provocare forte stress e incapacità di far fronte alle richieste di cura.

Considerando il caregiver come oggetto di attenzione e di cura, è nata l’idea di voler contrastare e ridurre il rischio degli effetti negativi provocati dal carico assistenziale, al fine di promuovere il benessere del caregiver che è fondamentale per il benessere della persona malata e per l’intero nucleo familiare.

SUPPORTO PSICOLOGICO INDIVIDUALE momento dedicato al comprendere ed affrontare il cambiamento nella vita e nella relazione con il proprio familiare a causa dell’insorgenza della malattia.

Ricevere informazioni sulla malattia e sulle strategie da adottare, poiché ogni fase della malattia impone cambiamenti sempre nuovi, condividere e parlare delle difficoltà nella cura e nell’assistenza in modo da trovare conforto e supporto alla propria sofferenza.

L’obiettivo ultimo è quello di valorizzare il lavoro di cura e migliorare il livello di autoefficacia, ridurre il carico e lo stress derivato dall’assistenza e dalla cura, incrementare competenze e delle strategie adeguate per fronteggiare le diverse problematiche che possono insorgere.

SUPPORTO PSICOLOGICO DI GRUPPO dedicati ai familiari che si prendono cura di persone affette da demenza. Il gruppo è un’occasione di incontro per condividere esperienze e i vissuti della malattia, problematiche e difficoltà con lo scopo trovare assieme soluzioni utili su come affrontare il carico assistenziale.