Un solo numero per indirizzarvi allo Specialista più adatto. Sempre reperibile: 346 5156579

Via Roma 62, Crevalcore (BO) Vedi Mappa

Ott 20

Problemi nell’atto sessuale?.. Parliamone!

Cerchiamo nel nostro piccolo di abbattere le barriere culturali che impediscono alle tante persone che soffrono di Disturbi legati all’atto Sessuale, di parlarne e fare qualcosa per risolverli, dando un po’ di nozioni di base:

Un atto sessuale umano è costituito da quattro fasi.
In ognuna delle fasi della risposta sessuale può presentarsi un disturbo.

Le fasi sono:

1) Desiderio: quella fase in cui siamo spinti verso un’attività sessuale e quei momenti in cui siamo colti da fantasie sessuali.

2) Eccitazione: la fase che consiste in una soggettiva sensazione di piacere sessuale accompagnata da varie componenti fisiologiche.
Nell’uomo: l’erezione del pene
Nella donna: la vasocongestione pelvica, la tumescenza clitoridea, la dilatazione della vagina e la lubrificazione.

3) Orgasmo: la fase del raggiungimento del piacere sessuale accompagnata da contrazioni muscolari ritmiche e da eiaculazione (nell’uomo)

4) Risoluzione: fase in cui c’è un rilassamento dei muscoli e che da inizio al periodo refrattario variabile da uomo a donna.

Quali sono i Principali Disturbi che si incontrano?

Gli uomini possono presentare eiaculazione precoce e difficoltà erettive, le donne assenza di lubrificazione, che può portare a una percezione di dolore sessuale, vaginismo (contrazioni muscolari che impediscono la penetrazione) o anorgasmia.
Spesso questi disturbi sono accompagnati da una componente ansiosa, come ad esempio ansia da prestazione, che va a peggiorare i sintomi.

Nella consulenza sessuale l’obiettivo è quello di potenziare le risorse della persona aiutandola a sviluppare strategie più efficaci per gestire le proprie difficoltà.

Sono presenti tanti stereotipi rispetto a chiedere aiuto per un disturbo legato all’atto sessuale.
La visione di se stesso di chi ha un disturbo di questo tipo porta ad una percezione di scarsa efficacia ed una bassa autostima, le quali influiscono negativamente sui sintomi creando un CIRCOLO VIZIOSO:

“Non riesco ad avere rapporti soddisfacenti per me e per il/la mio/a Partner, quindi sono un Incapace, evito le relazioni e i rapporti, reagisco con Rabbia, divento geloso/a, non ne voglio parlare!”

In realtà i disturbi sessuali sono disturbi molto comuni:

Circa 1 uomo su 4 ha difficoltà di eiaculazione precoce e circa 1 su 8 ha difficoltà erettive.
Circa 1 donna su 5 ha difficoltà a raggiungere l’orgasmo e 1 donna su 3

eiaculazione precoce

I Disturbi dell’Atto Sessuale

presenta scarso desiderio sessuale.

Chiedere un aiuto psicologico in merito, può davvero rappresentare la svolta per vivere la propria sessualità in modo più sereno e piacevole.

Dott. Marco Palumbo, Psicologo presso Centro Aurora